Qualche consiglio su come scegliere il vino da regalare a Natale

Con l’avvicinarsi del periodo natalizio arriva anche il momento di pensare ai regali.

Se sei ancora in alto mare e vuoi optare per qualcosa che difficilmente lascerà delusi, eccoti un prezioso consiglio: regala una bottiglia di vino!

Che sia rossa, bianca o spumante alla fine non importa: il vino è uno di quei regali che non riceverà mai una critica.

Attenzione, però. Anche una bottiglia di vino ha i suoi problemi.

Come scelgo quello giusto? E se sbaglio? Punto sulla qualità o sulla fama?

Tranquillo, puoi rilassarti.

Ecco tutti i consigli utili su come scegliere la bottiglia di vino giusta come regalo di Natale.

Vino a Natale, qualche consiglio

  • Prima di tutto: conosci la persona a cui fai il regalo? Ama i vini rossi o bianchi? Fruttati o secchi? Giovani o invecchiati? Prima di pensare ad una qualsiasi bottiglia cerca di rispondere a queste domande (o almeno alla prima);
  • Il nome non è sempre tutto. Spesso ci si affida a grandi nomi per andare sul sicuro ma esistono molte alternative qualitativamente identiche ma dal prezzo più contenuto. Quali? Tra poco ti daremo due consigli;
  • Non solo devi conoscere la persona, ma anche il vino. Quando si regala una bottiglia di vino è sempre utile informarsi in anticipo: quali uve sono state utilizzate, a cosa si abbina, quali peculiarità ha. Solo in questo modo riuscirai a far amare la bottiglia anche se la persona a cui la regali non consuma abitualmente quella tipologia di vino;

Riassumendo, l’importante per scegliere la bottiglia giusta da regalare a Natale è conoscere la persona a cui la regalerai…e conoscere il vino stesso.

Vuoi una mano per andare sul sicuro?

Eccoti due scelte per non sbagliare.

il vino a natale

Roero DOCG e Roero Arneis DOCG a Natale

La DOCG prodotta nel nostro territorio è la scelta giusta se si cerca un vino dalla grande qualità ma dal prezzo non troppo elevato.

Perché? Vediamo di conoscerli meglio.

  • Roero DOCG. È il vino rosso simbolo della nostra zona. Prodotto generalmente con 100% uve Nebbiolo (il minimo stabilito dal Disciplinare di produzione è 95%), si contraddistingue per una grande bevibilità (al contrario di altri rossi più tannici) e per una qualità eccellente. È perfetto con carni bianche e rosse (anche saporite) o pasta ripiena di carne (per approfondire puoi leggere questo);
  • Roero Arneis DOCG. Stiamo parlando di un vino bianco secco realizzato con solo uva Arneis. Particolarmente piacevole e leggero al palato, si sposa a piatti semplici, pesce non troppo saporito e minestre di pasta con verdure (puoi scoprire di più qui);

 

Allora, ti abbiamo convinto su che vino scegliere come regalo di Natale?