Cappelletti di squacquerone con crema di galletti gialli e funghi porcini

In vista dei Roero Days che si terranno a Bologna domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile, vogliamo darti qualche consiglio su come abbinare la nostra versatile DOCG (in questo caso nella sua versione bianca) ad alcuni piatti tipici della regione Emilia-Romagna.  

Di cosa stiamo parlando?

Del Roero Arneis Docg, il vino bianco del Roero che si abbina divinamente a paste all’uovo dal ripieno delicato (qui puoi scoprire tutti gli altri abbinamenti).

Ora scommettiamo che vuoi scoprire subito la ricetta…

Eccola!

Cappelletti di squacquerone e Roero Arneis Docg

I cappelletti e lo squacquerone (due eccellenze dell’Emilia-Romagna) sono il connubio perfetto per esaltare le note del Roero Arneis.

Ecco allora la ricetta di Valentino Marcattilii, chef del ristorante San Domenico di Imola.

Ingredienti

Per i cappelletti:

  • 1 pizzico di pepe bianco
  • 150 g di Parmigiano grattugiato
  • 3 uova
  • 150 g di ricotta di pecora
  • 300 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 200 g di squacquerone
  • 1 pizzico di noce moscata

Per la crema:

  • 50 g di burro
  • 1 l di brodo di pollo
  • Timo fresco
  • 300 g di panna fresca
  • 1 scalogno
  • 250 g di galletti gialli

Preparazione

  1. Prendi una ciotola e unisci la ricotta, il parmigiano grattugiato, il tuorlo d’uovo e lo squacquerone, aggiustando poi con sale, pepe bianco e noce moscata;
  2. Ora è il momento della pasta. Impasta uova e farina con un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, che lascerai riposare in frigorifero per mezz’ora. Trascorso questo tempo stendi l’impasto (a mano o con l’apposita macchinetta) e taglia dei quadrati di 7cm per lato. Riponi al centro il ripieno, chiudi e riponi in frigorifero.
  3. Adesso occupati della crema. Trita lo scalogno, fallo appassire con burro e timo e poi aggiungi i galletti. Brasa il tutto per qualche minuto poi aggiungi il brodo caldo e la panna fresca. Fai bollire per 10/15 minuti, elimina i rametti di timo, frulla e passa al setaccio cinese.
  4. Ora prendi alcuni galletti lasciati da parte e passali in padella. Intanto cuoci la pasta e una volta che sarà venuta a galla ripassala in padella con i galletti.
  5. Impiattamento: disponi la salsa ai galletti alla base del piatto, adagia sopra i cappelletti e concludi con i galletti passati in padella, qualche erbetta aromatica e un filo di olio evo.

Prova l’abbinamento con il Roero Arneis Docg e facci sapere cosa ne pensi!