Scopri il bellissimo Sentiero dell’Acqua!

Se sei un amante della natura e di luoghi nuovi da scoprire, questo sentiero del Roero fa proprio al caso tuo.

Ti stiamo parlando del Sentiero dell’Acqua, un percorso abbastanza facile di 8,8 km percorribili in 2,30 ore.

Perché è chiamato così?

Per via del lago artificiale che attraversa (il Lago di Valunga) e per le numerose peschiere presenti in zona (si tratta di costruzione artificiali per avere una riserva d’acqua ed allevare pesci).

Il percorso si distingue anche per i suoi particolari terreni, detti “terre rosse”, formati da argilla rossa utilizzata un tempo per la costruzione di mattoni, coppi e mattonelle.

Non vedi l’ora di partire?

Ecco tutto quello che devi sapere.

Il Percorso dell’Acqua

Inutile dire che il momento migliore per percorrerlo è la primavera, stagione in cui le colline si risvegliano mostrando il loro incredibile splendore e l’acqua è più abbondante.

Prima di partire, ricorda come al solito di munirti di acqua, mappa, scarpe adatte e una piccola barretta energetica.

E ora, iniziamo!

Si parte della Chiesa di San Grato, vicino a Monteu Roero.

Da qui si seguono le indicazioni verso “Cascina Recit” e dopo una strada a zig zag troverai alla tua sinistra una sterrata. Prendila e inizia ad addentrati nel bosco.

Dopo aver attraversato qualche campo di noccioli, svolta a sinistra e prosegui per la discesa fino ad arrivare al Lago di Valunga, dove vengono allevate le tinche.

Concediti qualche minuto per ammirare la pace dello specchio d’acqua e poi, seguendo il bordo lago, vai verso le casette di legno e imbocca la strada in salita.

Incontrato l’asfalto, gira a sinistra verso San Grato.

Dopo soli 200 metri svolta di nuovo a sinistra in direzione Frazione San Bernardo e Località Lazzarino.

Arrivato al campanile di Frazione San Bernardo, prosegui verso San Grato.

Lungo questo tratto di strada incontrerai molte serre, fino ad arrivare ad un vecchio forno comunitario sul quale è posta una targa datata 1927.

Non vedi l’ora di provare il Sentiero dell’Acqua?

Nel frattempo segnati le cantine aderenti al nostro Consorzio presenti in zona!